FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO 2017

DAL 19 AL 21 ALL’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

Il Festival del Verde e del Paesaggio è la manifestazione dedicata all’architettura del paesaggio, al piacere del giardinaggio, alla conoscenza delle piante, al design da esterni. E’ un grande contenitore che utilizza  diversi linguaggi per promuovere la cultura del verde in modo semplice, colto, divertente e spettacolare, partendo da un’idea etica di armonia e bellezza.

Ideato da Gaia F. Zadra, ha la direzione creativa di Ciriaco Campus ed è realizzato insieme a Marilina De Mita e Alessandro Bertolini, tutti provenienti da esperienze legate alla comunicazione, organizzazione eventi e arte contemporanea. 

Sarà “Un bosco per Roma”, installazione di 120 grandi alberi autoctoni allestiti nella cavea, a introdurre la settima edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, la Green Expo più importante d’Italia in programma dal 19 al 21 maggio nell’affascinante cornice del Parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un appuntamento che si rinnova per gli appassionati, che si incontrano al Festival per assicurarsi piante rare e insolite, design e soluzioni estetiche all’avanguardia, per seguire corsi gratuiti di giardinaggio, chiedere consigli e consulenze.

Un’occasione di confronto per vivaisti, paesaggisti, giardinieri, designer, architetti, docenti universitari, giornalisti, amministratori pubblici e visitatori, invitati a discutere sui temi al centro dell’evento: verde urbano, paesaggio, botanica, giardini privati, verde pubblico, qualità dell’ambiente.

Il Festival, lungo il percorso di oltre un chilometro disegnato tra le cupole di Renzo Piano, ospiterà le più importanti aziende del settore, la creatività di Aria”, giardino musicale ispirato alle note di Respighi, le proposte di Balconi, giardini e allestimenti verdi selezionati per concorso, WeGarden – i Giardini su ruote, la sensibilità degli artigiani, la produzione botanica d’eccellenza dei migliori vivai italiani in esclusiva a Roma per tre giorni con clematis, rose, ninfee, piante da frutto, rampicanti, agrumi, aromatiche, erbacee, ortensie, aceri…

All’interno del Festival si tengono incontri, tavole rotonde e interviste con personalità del mondo scientifico e culturale, lezioni dimostrative e laboratori pratici per grandi e piccoli per mettere alla prova creatività e conoscenza delle piante, imparando – divertendosi! – dai maestri del verde.

IN BREVE

Altri giardini. I suggestivi giardini realizzati appositamente per il Festival da garden design, danno lo spunto al pubblico per ripensare i propri spazi.

Vivai. In esclusiva per tre giorni, l’eccezionale qualità della produzione botanica italiana: clematis, rose, ninfee, piante da frutto, rampicanti, agrumi, aromatiche, erbacee e orticole.

Espositori. Le migliori aziende di arredamento per esterni propongono la più ampia gamma di soluzioni per ogni spazio esterno: dal più piccolo balcone, ai terrazzi, ai giardini. Design, modernariato e antiquariato, completano l’offerta.

Artigiani. La creatività e la sapienza manuale si fondono nelle proposte che gli artigiani presentano al pubblico del Festival.

Incontri. La Zona Incontri si conferma come un luogo di confronto e discussione, laboratorio d’idee e proposte provenienti dal mondo della cultura e della progettazione.

E inoltre concerti di musica dal vivo e mostre di arte contemporanea.

maggiori informazioni

You must be logged in to post a comment.